Centisia Acqua Vanzonis - Centisia Acqua Vanzonis

Acqua Vanzonis

Centisia

Acqua Vanzonis

Centisia Acqua Vanzonis Gel

Centisia Acqua Vanzonis

Vai ai contenuti
Dalle miniere d'oro della Valle Anzasca
La più ricca di minerali al mondo

Acqua Vanzonis sgorga a 1.450 metri di quota in Valle Anzasca (VB), nel territorio del Comune di Vanzone con San Carlo, dalla cosiddetta “Fonte dei Cani” presso le omonime antiche miniere aurifere.
Classificata come “acqua termale arsenicale-mangano-ferruginosa-alluminosa”, è stata definita “l’acqua più ricca di minerali al mondo”: una ricerca condotta nel 2005 dall’Università di Pavia ha infatti documentato il suo peculiare apporto di ben 61 preziosi oligoelementi!
Una curiosità: specifici esami geofisici hanno attestato che, per arricchirsi di una tale quantità di minerali, Acqua Vanzonis resta a contatto con le rocce nelle profondità della montagna per un periodo compreso tra 150 e 200 anni!
Caratterizzata da un'elevata acidità, con valori di pH compresi tra 2.4 e 2.5, e da una spiccata attività antibatterica e antiflogistica, la vicenda termale di Acqua Vanzonis risale agli albori del secolo scorso, quando già allora era riconosciuta come ideale nel trattamento di numerose patologie quali quelle tiroidee (distiroidismi), ematiche e degli organi emopoietici (anemie), del sistema nervoso (nevrosi e nevrastenie), ginecologiche (flogosi, dismenorree, ecc.), otorinolaringoiatriche, dell’apparato locomotore (osteoartrosi, artropatie post-traumatiche, esiti di fratture) e, infine, grazie anche ai fanghi termali che dall'acqua derivano, dermatologiche (dermopatie fisiche, chimiche e dismetaboliche, dermatosi, eczemi, atopie, acne, psoriasi, lichen, rosacea, ecc.).

       

Maggiori informazioni, dettagli e documenti su Acqua Vanzonis sono disponibili sul sito www.acquavanzonis.it.
Centisia Acqua Vanzonis Gel
Centisia Acqua Vanzonis Gel
Torna ai contenuti